1 Ts. 3, 1-4

Pubblicato giorno 20 ottobre 2018 - 1^ lettera ai Tessalonicesi

[1] Per questo, non potendo più resistere, abbiamo deciso di restare soli ad Atene

[2] e abbiamo inviato Timòteo, nostro fratello e collaboratore di Dio nel vangelo di Cristo, per confermarvi ed esortarvi nella vostra fede,

[3] perché nessuno si lasci turbare in queste tribolazioni. Voi stessi, infatti, sapete che a questo siamo destinati;

[4] gia quando eravamo tra voi, vi preannunziavamo che avremmo dovuto subire tribolazioni, come in realtà è accaduto e voi ben sapete.

Lascia un commento

  • (will not be published)