1 Ts 4, 16-18

Pubblicato giorno 30 ottobre 2018 - 1^ lettera ai Tessalonicesi

[16] Perché il Signore stesso, a un ordine, alla voce dell’arcangelo e al suono della tromba di Dio, discenderà dal cielo. E prima risorgeranno i morti in Cristo;

[17] quindi noi, i vivi, i superstiti, saremo rapiti insieme con loro tra le nuvole, per andare incontro al Signore nell’aria, e così saremo sempre con il Signore.

[18] Confortatevi dunque a vicenda con queste parole.

Lascia un commento

  • (will not be published)